ASD San Luca: statistiche e curiosità del girone d’andata

Si è chiuso il girone d’andata del Campionato di Promozione con l’ASD San Luca in netta ripresa dopo una partenza totalmente negativa.

Dopo le prime 15 partite, i giallorossi hanno totalizzato 5 vittorie, 3 pareggi e 7 sconfitte in Campionato; nelle partite disputate in casa sono 11 i punti conquistati, con 3 vittorie, 2 pareggi e 2 sconfitte al cospetto di 15 gol realizzati (terzo migliore attacco casalingo del campionato, dietro Bocale e Villese) e 8 gol subiti. In trasferta, invece, sono 7 i punti conquistati con 2 vittorie, 1 pareggio e 5 sconfitte. La migliore striscia utile consecutiva è di 5 partite, con 3 pareggi e 2 vittorie. I gol subiti (23 reti) superano quelli realizzati (20 reti): nella classifica dei gol fatti, San Luca al terzo posto al pari della Bagnarese (con una media di 1.33 gol a partita) e al quinto posto nella graduatoria delle reti subite (dietro a Filogaso, Atletico Maida, Villese e Real) con una media di 1.53 gol subiti a partita. La squadra giallorossa occupa la nona posizione in classifica (al pari della Gioiese) con una media di 1.2 punti a partita.

La sconfitta con il maggior numero di gol subiti in campionato è stata contro il Bocale (risultato di 5-1), la miglior vittoria, invece, è stata nella sfida casalinga finita 7-0 contro l’Atletico Maida.

Sono 5 gli incontri disputati in campionato senza subire reti; equivale a 6, invece, il numero di partite senza andare a segno.

Analizzando i singoli componenti della rosa, Francesco Giampaolo è il calciatore giallorosso più utilizzato in Campionato, con i suoi 1265′ in campo. In totale, sono 35 i calciatori che hanno disputato almeno 1′ in Campionato durante seguente la stagione sportiva. Il titolo di capocannoniere giallorosso, invece, è conteso dai due attaccanti Lesci e Achaval, entrambi fermi a quota 5 reti. La media realizzativa più alta è quella di Achaval con 1 gol ogni 93.4 minuti, seguito da Lesci (1 gol ogni 173.4 minuti); media destinata a scendere per entrambi, se si escludono i 90 minuti della partita contro la Villese (vinta a tavolino): 1 gol ogni 75.4 minuti per Achaval, 1 gol ogni 155.4 minuti per Lesci.

Il giocatore giallorosso più giovane ad essere schierato in questo Campionato è stato Francesco Giorgi contro il Bocale Calcio, all’età di 15 anni e 10 giorni. Il giocatore più grande schierato in Campionato, invece, è stato il portiere Francesco Pelle, all’età di 45 anni e 40 giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *