Il San Luca frena la corsa contro l’esperto Bocale

  • 23 Gennaio 2018
  • Redazione
  • Campionato
  • 0
  • 776 Views

San Luca (RC) – Esperienza, consapevolezza nei propri mezzi e pazienza sono state le tre virtù che hanno portato alla vittoria gli uomini di Pippo Laface sul difficile campo di San Luca. Pubblico delle grandi occasioni per una partita di cartello andata in scena al Comunale di San Luca tra i locali e la capolista Bocale. Il primo tempo un ottimo San Luca dimostra di meritare molto di più rispetto ai reggini che si salvano in due occasioni. La prima è un’incursione di Achával, imbucato da Nirta con una geometria da 60 metri, che brucia i difensori del Bocale e poi sbaglia a tu per tu con il portiere. La seconda è una conclusione di Manglaviti, ben servito da Achával, la quale fa gridare al gol gli 800 spettatori circa presenti sugli spalti, ma che trova una deviazione decisiva e termina in calcio d’angolo. Il primo tempo si conclude a reti inviolate con i padroni di casa spreconi sotto porta. Il rientro in campo vede un Bocale paziente e determinato a non concedere spazi al San Luca, ricorrendo anche a qualche fallo di troppo pur di limitare le incursioni giallorosse. Su un calcio piazzato sulla linea di centrocampo a favore degli ospiti viene servito sulla sinistra il terzino Fava che lascia sul posto gli ordinati Giampaolo e Tirinato e tira una rasoiata che finisce in rete, complice una deviazione decisiva di Nirta la quale spiazza il bravo Basterrechea. Il San Luca non si arrende e continua a premere sull’acceleratore: Lesci, non al meglio, entra dalla panchina per cercare di stravolgere la gara, ma i difensori del Bocale fanno di tutto pur di arginarlo. È proprio un fallo di Panarello ai danni del capocannoniere giallorosso che lascia il Bocale in 10 uomini. Nonostante l’uomo in più, il San Luca non riesce a trovare il gol nelle poche occasioni costruite, e al minuto 83′, infatti, un lungo rilancio del portiere Leonardi trova l’agile attaccante Barbuio che sfrutta un’indecisione di Pitto e Basterrechea per deviare la palla in fondo al sacco. Una prestazione di carattere quella del Bocale che approfitta delle uniche due occasioni concesse dalla difesa giallorossa per portare a casa tre punti d’oro e proseguire così, la corsa verso il traguardo.

Ecco le dichiarazioni del Dirigente Cogliandro del Bocale nel post-partita: “È stata una prestazione di carattere che ci ha permesso di arrivare alla vittoria. Il nostro obiettivo oggi era quello di uscire dal Comunale con un risultato utile, siamo contentissimi per i tre punti. Onestamente credo che oggi il San Luca meritasse molto di più, soprattutto per quanto visto nei primi 45 minuti. Si è dimostrata una squadra forte e molto tosta, accompagnata da un pubblico veramente meraviglioso. Vanta sicuramente la più alta media spettatori in tutto il campionato di Promozione, una partita casalinga del San Luca vale dieci delle nostre disputate a Bocale; è sicuramente una squadra che merita palcoscenici superiori. La nostra vittoria qui, oggi, assume ancora più valore poichè siamo stati molto bravi a livello psicologico, non ci siamo scomposti ed abbiamo disputato una partita perfetta. Complimenti alla dirigenza del San Luca per quello che sta facendo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *