Juniores: il mago Canonico trionfa con due perle di Giorgi

San Luca (RC) – Era una delle trasferte più dure dell’intera stagione quella di oggi contro il Montepaone, vuoi per la solidità dell’avversario, vuoi per l’imbattibilità casalinga stagionale portata avanti finora dagli avversari. La gara però si è trasformata in un trionfo per il San Luca, guidato nel migliore dei modi da Pasqualino Canonico “lo stratega” che è riuscito ad archiviare la pratica Montepaone con due autentiche perle firmate da Francesco Giorgi autore di due eurogol, entrambi su calcio di punizione.

La partita, scoppiettante sin dall’inizio, comincia con un tentativo dei padroni di casa che al 2’pt sfiorano la rete del vantaggio con un tiro di Pirritano bravo a raccogliere una palla sporca dentro l’area la quale però finisce fuori dopo aver sfiorato il palo. Al 9’pt prima occasione per il San Luca su punizione che dal limite dell’area sfiora il palo con Giorgi. Inizio sprint per il Montepaone: all’11’pt è ancora Pirritano a concludere alto un pallone ben servito da Sinopoli dalla sinistra. Passano solo 3′ e i locali trovano il gol: corner battuto da Doria che trova in area di rigore le mani di Tassone e per il signor Frascà è rigore. Dal dischetto Monteleone spiazza l’incolpevole Callejo per il vantaggio dei locali. A questo punto il San Luca tira fuori gli artigli, Canonico inverte i due esterni di attacco e la musica cambia. Al 25′ il pareggio arriva con un eurogol su calcio di punizione da 35 metri di Giorgi che s’insacca sotto la traversa della porta difesa dall’incolpevole Sciumbata.

Il San Luca prende coraggio e crea diverse azioni pericolose: al 34′ fallo su Tassone dal limite dell’area e sulla punizione va ancora Giorgi che con un tiro ad effetto aggira la barriera e finisce all’angolino per la definitiva rimonta. Il primo tempo si chiude sull’1-2 con una timida azione del Montepaone finita alto.

Nella ripresa i ritmi scendono e il San Luca, forte del risultato di vantaggio, gioca di contropiede. Subisce, però, diversi attacchi del Montepaone che trovano un super Callejo in giornata di grazia che compie due autentici miracoli in due tiri dell’attaccante Platì. L’agonismo fa da padrone ad una gara diretta alla perfezione dal signor Frascà, bravo ad intervenire su un fallo di Carpino su Giorgi il quale gli costerà la doppia ammonizione e, quindi, l’espulsione.

Alla fine della gara mister Canonico è intevenuto così: “Oggi era importantissimo vincere perchè questo risultato significa la sesta vittoria consecutiva per noi. La vittoria di oggi diventa ancora più preziosa perchè arriva contro una squadra imbattuta in casa questa stagione che è scesa in campo con cinque ragazzi del duemila ed un classe novantanove, mentre i miei erano cinque ragazzi del duemiladue e un duemilatre al quale si è aggiunto un altro dalla panchina. In queste categoria la differenza di età si nota parecchio, ma se oggi siamo a questo punto è merito di un gruppo di ragazzi che sta dando l’anima sotto ogni punto di vista, ed è proprio questo l’ingrediente principale dei nostri successi”.

Tabellino della Gara

REAL MONTEPAONE: Sciumbata, E. Piperata (30’st Gullì), P. Piperata (30’st Pugliano), Carpino, Procopio, Doria, Ienco, Lombardo, Sinopoli, Platì, Pirritano (Acc. Bitonte)
IN PANCHINA: Riso, Pileggi, Viscomi, Giampetruzzi, Sanso, Mesuraca, Bitonte.

ASD SAN LUCA: Callejo, Costanzo, M. Giorgi, Carbone, Murdaca, D. Giampaolo, G. Giampaolo (14’st Minnici), Tassone, F. Giorgi, B. Pelle (37’st Favasuli), Mazzitelli. (All. Canonico)
IN PANCHINA: F. Giampaolo, A. Giampaolo, A. Nirta, Parisi.

Marcatori: 14’pt Lombardo (Rig.), 25’pt e 34’pt F. Giorgi;
Ammoniti: Tassone (SL), Sciumbata (RM), Carpino (RM), Ienco (RM), Lombardo (RM);
Espulsi: Carpino (RM);
Arbitro: Domenico Frascà (Sez. Soverato)
Recupero: 0′ Pt. – 4′ St.
Spettatori: 15 circa.

© A.S.D. San Luca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *