PARI NELLO SCONTRO DIRETTO

Portici (NA), 10-10-21

Prendendo il bicchiere mezzo pieno, possiamo dire che il pareggio a Portici è un ottimo risultato in prospettiva, visto che la squadra di casa arrivava da quattro vittorie consecutive e non è di sicuro un avversario facile, soprattutto in casa. Match non bello dove son state soprattutto le difese a farla da padrone, con due squadre chiuse e senza troppe idee.

La partita inizia con il San Luca che sembra più frizzante e per poco non trova il vantaggio al minuto numero 8, con Crucitti che non riesce a risolvere in gol una bella combinazione arrivata dalla fascia sinistra. Al 14’ la squadra di casa reclama un calcio di rigore, ma l’arbitro lascia correre senza dubbi.

Con il passare dei minuti i Portici iniziano a prendere campo e a costringere il San Luca a chiudersi, subendo qualche calcio di punizione che però non impensierisce Scuffia.

Il primo tempo continua senza emozioni da registrare, a parte le ammonizioni di Diallo (San Luca) e Calvanese (Portici) al 32’, il tutto dopo un accenno di rissa.

Non ci sono sostituzioni e il secondo tempo si apre con Puleo (San Luca) che viene ammonito dopo trenta secondi. I Portici sembrano voler prendere in mano la partita, ma al 10’ minuto c’è un fallo di mano nell’area dei casalinghi e il San Luca passa in vantaggio con il rigore battuto da Crucitti.

I Portici si rimettono però sotto col pressing e al 24’ trovano il pareggio con Manfrellotti che sfrutta un cross dalla destra. La partita continua sullo stesso ritmo lento che ha caratterizzato tutto il match, con il fischio finale che arriva dopo cinque minuti di recupero.

La prossima gara vedrà il San Luca affrontare la Gelbison al Corrado Alvaro, in un altro match che si preannuncia durissimo vista la forma della squadra campana.

©ASD San Luca

Share:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *